Trieste…che spettacolo!

Archive for aprile 6th, 2010

Inizieranno martedì 6 aprile le prenotazioni degli "abbonamenti stelle" per
gli ultimi due spettacoli del cartellone "prosa": "Copenhagen" con Umberto
Orsini, Massimo Popolizio e Giuliana Lojodice (al Politeama Rossetti dal 5
al 9 maggio 2010) e per la nuova produzione del Teatro Stabile, "La casa di
Ramallah" con Giorgio Albertazzi, Marina Confalone e Daniela Giovanetti
(al Politeama Rossetti dal 18 al 23 maggio 2010).

La prevendita dei biglietti per questi spettacoli inizierà giovedì 8 aprile.

 Per maggiori informazioni sugli spettacoli è possibile consultare i seguenti
link:

 COPENHAGEN: http://www.ilrossetti.it/scheda_prosa.asp?RecordID=3675&path=3

 LA CASA DI RAMALLAH: http://www.ilrossetti.it/scheda_prosa.asp?RecordID=3674&path=3

 UN NUOVO APPUNTAMENTO CON ANDRO MERKU'
 AL CAFE' ROSSETTI VENERDI' 9 APRILE
 ---------------

 Continua a raccogliere successi, a registrare sold out al Café Rossetti e
a regalare serate piene di divertimento il nuovo lavoro di Andro Merkù,
Bravomabasta!!!.

 Il prossimo appuntamento è fissato per venerdì 9 aprile  alle ore 22, e
l'acquisto dei biglietti si può effettuare fin d'ora alla Biglietteria
del Politeama Rossetti. Per la prenotazione della cena è invece
necessario rivolgersi direttamente al Cafè Rossetti al numero 040-578882.

Bravomabasta!!! è scritto ed interpretato da Andro Merkù ed è il secondo
spettacolo da lui firmato. Dopo l'esperienza del 2005 con Crisi d'identità,
ecco dunque la nuova fatica di Merkù, di sicuro effetto e di grandissima
ironia.
L'artista infatti vi proporrà monologhi ed una ventina delle sue
applauditissime imitazioni, di cui 4 sono assolutamente inedite, create
proprio per questa occasione. 
Naturalmente, non mancheranno i più amati cavalli di battaglia di Andro Merkù
(come dimenticare i divertentissimi "doppi" da lui creati di personaggi
noti come l'astrofisica Margherita Hack e il Presidente della Regione Renzo Tondo)
e  gli accenni sempre acuti e mirati all'attualità politica nazionale, regionale e
cittadina che la faranno da padrone, ma con qualche "sorpresa". 

 Sul palco insieme all'imitatore triestino ci sarà anche un pianoforte,
nuovo compagno di viaggio per Merkù, che a proposito di Bravomabasta!!!
commenta:
 «Sono molto grato al direttore Antonio Calenda che mi ha voluto per
questo progetto al Cafè Rossetti. Non mi resta che ricambiare tanta fiducia
gettandomi a capofitto nella nuova avventura! In realtà sono al lavoro già
da un paio di mesi e mi sono anche avvalso di alcuni preziosi suggerimenti
di Marjan Kemperle, giornalista di professione ma profondo conoscitore
della satira. Di certo con Bravomabasta!!! mi rimetto completamente
in gioco, ma credo sia giunto il momento di dare libertà ai miei pensieri...
anche se magari non tutti potranno essere contenti...».
Stefano Curti
Direttore organizzativo
Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia
Annunci

Domani 7 aprile al teatro Miela verrà proiettato il film:

“Soul Kitchen”
Trama:
Zinos, giovane proprietario del ristorante “Soul Kitchen”, sta attraversando un periodo sfortunato. Nadine, la sua ragazza, si è trasferita a Shanghai, i suoi clienti abituali boicottano il nuovo chef. La situazione sembra migliorare quando un giro giusto di persone abbraccia la sua nuova filosofia culinaria, ma non basta a guarire il cuore spezzato di Zinos. Decide di volare in Cina per raggiungere Nadine, consegnando il ristorante all’inaffidabile fratello Illias, un ex detenuto. Entrambe le decisioni si riveleranno catastrofiche: Illias si gioca il ristorante che finisce nelle mani di un losco agente immobiliare e Nadine si è trovata un nuovo amante! Ma, forse, i fratelli Zinos e Illias hanno un’ultima possibilità di riprendersi il Soul Kitchen, sempre che riescano a smettere di litigare e si decidano a fare un gioco di squadra…

USCITA CINEMA: 08/01/2010
REGIA: Fatih Akin
SCENEGGIATURA: Fatih Akin
ATTORI: Adam Bousdoukos, Moritz Bleibtreu, Birol Ünel, Lucas Gregorowicz, Dorka Gryllus

guarda le recensioni sul sito di Mymovies!

Al teatro Verdi da domani al 18 aprile:

iu

TANNHÄUSER UND DER SÄNGERKRIEG AUF WARTBURG

Grande opera romantica in tre atti su libretto proprio

Musica di Richard Wagner

Editore Breitkopf & Härtel, Wiesbaden;

rappr. per l’Italia: Casa Musicale Sonzogno di Piero Ostali, (Milano)

In lingua originale con sopratitoli

PERSONAGGI ED INTERPRETI

TANNHÄUSER Scott Mac Allister (7, 10, 14, 18/IV)  Hendrik Vonk (9, 13, 17/IV)

HERMANN Michael Eder

WOLFRAM VON ESCHENBACH Heiko Trinsinger (7, 10, 14, 18/IV)  Falko Hönisch (9, 13, 17/IV)

WALTHER VON DER VOGELWEIDE Michael Heim

BITEROLF Martin Kronthaler

HEINRICH DER SCHREIBER William Henry

REINMAR VON ZWETER Christian Tschelebiew

ELISABETH Nancy Weissbach (7, 10, 14, 18/IV)  Miranda Keys (9, 13, 17/IV)

VENUS Andrea Baker (7, 10, 14, 18/IV)  Patrizia Orciani (9, 13, 17/IV)

UN GIOVANE PASTORE Camilla Illeborg

Civica Orchestra di Fiati “Giuseppe Verdi” – Città di Trieste

MAESTRO CONCERTATORE E DIRETTORE  Niksa Bareza

REGIA Achim Thorwald

ASSISTENTE ALLA REGIA Britt MacAllister

SCENE Christian Floeren

COSTUMI Ute Frühling

LUCI Gerd Meier

COREOGRAFIE Tuccio Rigano

MAESTRO DEL CORO Lorenzo Fratini

Allestimento del Teatro Wielki di Poznań

Orchestra, Coro e Corpo di ballo

della Fondazione Teatro Lirico “Giuseppe Verdi” di Trieste

seppe Verdi” di Trieste

Domani 7 aprile al Politeama Rossetti alle ore 21.00:

FIORELLA MANNOIA!

Anticipato dal primo singolo che dà il titolo al disco, venerdì 27 novembre è stato pubblicato “Ho Imparato a Sognare”, il nuovo album di Fiorella Mannoia  la voce ed il controcanto femminile di una canzone d’autore storicamente declinata al maschile.
Il nuovo progetto discografico, che contiene anche un dvd con una versione inedita del brano “Sally” di Vasco Rossi, registrata insieme a un quartetto d’archi, arriva ad un anno di distanza dall’uscita de “Il movimento del dare”, l’ultimo disco di inediti della Mannoia.
Attualmente è in rotazione nei network radiofonici il secondo singolo “Estate”, brano firmato dai Negramaro e proposto in un’originale reinterpretazione della voce più amata della canzone italiana.

Questa la tracklist di “Ho imparato a sognare”: “Le tue parole fanno male” (Cesare Cremonini), “Ho imparato a sognare” (Negrita), “Cercami” (Renato Zero), “La paura non esiste” (Tiziano Ferro), “Estate” (Negramaro), “E penso a te” (Lucio Battisti), “Mimosa” (Niccolò Fabi), “La pioggia che va” (The Rokes), “C’è tempo” (Ivano Fossati), “Giornata uggiosa” (Lucio Battisti) con 2 bonus track: “Caffè nero bollente” e “L’amore si odia” (cantata con Noemi).

“In questo nuovo disco ci sono le canzoni “degli altri” – racconta Fiorella Mannoia – quelle che ho cantato durante i miei concerti in questi ultimi due anni e quelle che avrei scelto di cantare nei concerti a venire. La mia natura di interprete rende naturale il confronto con le canzoni altrui, è divertente e stimolante.”

Dopo l’album è la volta di “Acoustic Tour”, la nuova tournee che partirà il 27 marzo dal Teatro Regio di Parma e porterà la celebre artista nei principali teatri della penisola italiana sino alla fine di maggio.
L’unico appuntamento previsto in Friuli Venezia Giulia andrà in scena mercoledì 7 aprile nella suggestiva cornice del Politeama Rossetti di Trieste.
Fiorella Mannoia accompagnata dalla sua band: Lele Melotti (batteria), Carlo Di Francesco (percussioni), Nicola Costa (chitarre), Fabio Valdemarin (pianoforte), Alfredo Paixao (basso) e da un quartetto d’archi arrangiato da Marcello Sirignano, oltre al suo immenso repertorio proporrà molte sorprese con interpretazioni inedite.

Interi € 57.50 € 57.50 € 51.75-€ 46.00 € 40.25-€ 34.50 € 15.00
Ridotti € 55.00 € 55.00 € 50.00-€ 44.00 € 39.00-€ 33.00

Solo per dare un’occhiata in attesa di stasera….

Pokukajte v pričakovanju današnjega večera….

Stasera al Politeama Rossetti ci sarà il famoso comico di Colorado Baz nel suo spettacolo:

“COME SONO CADUTO IN BAZ”

Di:Author: Marco Bazzoni, Marzio Rossi e Francesco Brandi
Scene:Set: video di Carletto Fx
Musiche:Music: Max Vicinelli
Regia:Director: Francesco Brandi
Produzione:Production: Azalea Promotion
Interpreti:Starring: Marco Bazzoni
e con la partecipazione controvoglia di Alex De Santis e Marzio Rossi
Repliche:Performances: 1

In un’ Italia sempre più in crisi, BAZ 4.0, lettore multimediale di nuova generazione, prende il sopravvento: da semplice riproduttore di film e musica, diventa, nella versione “Maestro Unico” uno strumento indispensabile per la scuola del futuro con tante nuove funzioni e potenzialità.
In questo nuovo spettacolo, Marco BAZzoni coadiuvato dall’inseparabile compagno di palcoscenico Alex De Santis, diretto dal “fresco” premio Ennio Flaiano, Francesco Brandi, porta in scena uno spettacolo scritto insieme all’insolente Marzio Rossi e spinge il famoso lettore multimediale oltre il semplice intrattenimento, trasformando BAZ 4.0 in un prodotto dotato di un’intelligenza artificiale al servizio dell’umanità.
La follia suggerita da Marco Bazzoni offre un divertente spunto per guardare la società in tutte le sue contraddizioni: uno spettacolo che cerca di affrontare attraverso i suoi monologhi la realtà, o quello che ci viene propinato come tale, con il sorriso sulle labbra, l’allegria delle canzoni e con la convinzione che ridere sia l’unico modo per resistere.
Immancabile sarà la presenza del cantante “confidenziale” Gianni Cyano il quale, sempre più “impegnato” e sempre più auto-referenziato, proporrà la sua nuova “hit” destinata a diventare un successo musicale mondiale.
Uno show dove Marco Bazzoni balla, canta, recita e improvvisa esprimendo al massimo la sua prorompente energia.
Interi € 28.75 € 28.75 € 25.30 € 23-€ 17.25 € 10.00
Ridotti € 27.50 € 27.50 € 24.00 € 21.50-€ 16

Ancora solo fino a domenica 11 aprile al Politeama Rossetti (sala Bartoli)

“IO ETTORE PETROLINI”

Di:Author: Giovanni Antonucci
Scene:Set: Red Bodò
Costumi:Costumes: Red Bodò
Musiche:Music: Pino Cangialosi
Regia:Director: Francesco Branchetti

Produzione:Production: Compagnia di prosa “Il Punto”

Interpreti:Starring: Antonello Avallone
Repliche:Performances: 6

Giovanni Antonucci, docente universitario di Storia del Teatro, drammaturgo, regista, critico de Il Tempo e ora de Il Giornale, è un valido studioso (ha al suo attivo una vastissima produzione scientifica), vero esperto, fra l’altro, di Ettore Petrolini di cui ha curato l’edizione più completa e fortunata delle opere. Intrecciando la sua cultura di studioso alla scuola drammaturgica, dedica ora un testo teatrale al grande attore e autore romano, con l’intenzione di tracciarne un obiettivo ritratto, difendendolo da quel diffuso e fuorviante clichè di comico romanesco con cui troppo spesso lo si connota. Petrolini era infatti molto di più, e il lavoro di Antonucci gli restituisce spessore artistico, umano, di costume.
La piéce, affidata all’espressività decisa di Antonello Avallone diretto da Francesco Branchetti, racconta dunque il Petrolini irresistibile narratore di facezie, barzellette, “colmi”– come egli li chiamava – ma anche l’artista che sapeva domare lo scostante uditorio dei café chantant. Fa luce sull’attore che conquistava la critica uscendo dalla convenzionalità delle vecchie macchiette, che era amato dai futuristi e che raccontava con le proprie parodie una sgradevolezza e una crisi latenti nella società coeva, traducendo in stile l’irrisione violenta.
Contemporaneamente lo spettacolo tratteggia l’uomo-Petrolini, nel suo intenso rapporto con Roma, città che gli ha dato i natali e dove il destino familiare lo avrebbe voluto fabbro, come il padre, o falegname, come il nonno.
Se non fosse stato per quella passione per il teatro che lo portò sì a forgiare e scolpire – ma con le parole, con i moti nervosi del suo fisico dinoccolato – un soggetto del tutto speciale: la storia e le figure di certa Italia di primo Novecento.

MAR 6 aprile – h. 21.00 turno LIBERO

MER 7 aprile – h. 21.00 turno LIBERO

GIO 8 aprile – h. 21.00 turno LIBERO

VEN 9 aprile – h. 21.00 turno LIBERO

SAB 10 aprile – h. 21.00 turno LIBERO

DOM 11 aprile – h. 17.00 turno LIBERO

Inizio Prevendita
VEN 5 marzo
pren. abb. gold/platinum

MAR 9 marzo
pren. abbonamento stelle

GIO 11 marzo
vendita biglietti

Durata dello spettacolo
1 ora e 30′ senza intervallo

Interi € 16.00
Ridotti € 13.00

Seguici su TWITTER

Seguici su FACEBOOK

DOVE SONO I TEATRI???

Archivio

aprile: 2010
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

VISITE

iscrizione a Paperblog

Annunci