Trieste…che spettacolo!

SCAFFALE XXI: dal 4 al 9 maggio 2010 (altri percorsi) – SCAFFALE XXI: od 4. do 9. maja (druge poti)

Posted on: 30 aprile 2010

Dal 4 al 9 maggio al Politeama Rossetti:

Od 4. do 9. maja v gledališču Rossetti:

SCAFFALE XXI

Di: Corrado Travan
Scene: Raimondo Pasin
Costumi: Francesca Novati
Regia: Corrado Travan
Produzione: L’Argante
Interpreti: Sara Alzetta, Adriano Braidotti, Francesca Campello, Giulio Morgan, Chiara Beccari, Corrado Travan
al pianoforte Marco Barbato
Repliche: 6

«Silvia, rimembri ancora/Quel tempo della tua vita mortale,/Quando beltà splendea/Negli occhi tuoi ridenti e fuggitivi,/
E tu, lieta e pensosa, il limitare/ Di gioventù salivi?»
Chi non conosce questi versi? Per averli letti, o sentiti declamare da un grande attore… O più probabilmente, per averli studiati sui banchi di scuola.
Giacomo Leopardi è una delle voci più importanti della letteratura mondiale di tutti i tempi: ciononostante la valutazione della sua opera soffre del comune pregiudizio che egli fosse un intellettuale infelice, troppo lugubre. E proprio dai ricordi scolastici talvolta ci deriva l’impressione della tristezza di fondo di poesie come L’infinito, Il sabato del villaggio, Il passero solitario, che offusca la raffinatezza di queste liriche e la ricchezza di sfumature e di toni posseduta dall’opera leopardiana.
Corrado Travan, a capo della Compagnia L’Argante, vuol dimostrare attraverso il teatro che invece Leopardi può riservare parecchie sorprese. Dopo il successo ottenuto alla Sala Bartoli con Sala d’attesa, L’Argante – una delle realtà teatrali emergenti della città, cui lo Stabile è lieto di dare una nuova opportunità – ritorna con Scaffale XXI, una garbata conversazione in prosa e musica che fa da cornice alle perle più luminose racchiuse nelle Operette morali. Un assieme di dialoghi e prose ricchi di suggestioni poetiche ma soprattutto venati d’umorismo: trattano di racconti favolosi sull’origine del mondo, del tempo e dello spazio, del piacere e del dolore, sono animati da figure fantasiose. Ma, come teneva a sottolineare l’autore, portano in commedia «quello che finora è stato proprio della tragedia, cioè i vizi dei grandi, gli assurdi della politica, la somma delle cose, della società, della civiltà presente, le infamie non degli uomini ma dell’uomo».

MAR 4 maggio – h. 21.00 turno LIBERO

MER 5 maggio – h. 21.00 turno LIBERO

GIO 6 maggio – h. 21.00 turno LIBERO

VEN 7 maggio – h. 21.00 turno LIBERO

SAB 8 maggio – h. 21.00 turno LIBERO

DOM 9 maggio – h. 17.00 turno LIBERO

Inizio Prevendita VEN 13 novembre pren. abb. gold/platinum

Interi € 16.00
  Ridotti € 13.00

info e immagini da www.ilrossetti.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su TWITTER

Seguici su FACEBOOK

DOVE SONO I TEATRI???

Archivio

aprile: 2010
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

VISITE

iscrizione a Paperblog

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: