Trieste…che spettacolo!

Il cinema del Trascendent Satrape del Collegio di patafisica Fernando Arrabal: 14 maggio 2010 – Kino Trascendent Satrape Zavoda patafizike Fernanda Arrabala: 14. maja 2010

Posted on: 11 maggio 2010

(ITA)

Venerdì 14 maggio al Teatro Miela alle ore 19.00… serata dedicata alla trilogia di Fernando Arrabal, nominato Trascendent Satrape del Collegio di patafisica con

IL CINEMA DEL TRASCENDENT SATRAPE DEL COLLEGIO DI PATAFISICA FERNANDO ARRABAL

(SLO)

V petek 14. maja v gledališču Miela ob 19. uri… večer namenjen trilogiji Fernanda Arrabala, imenovan Trascendent Satrape Zavoda patafizike z

KINO TRASCENDENT SATRAPE ZAVODA PATAFIZIKE FERNANDA ARRABALA

Bonawentura / Soluzioni immaginarie per il patacompleanno di Erik Satie

VIVA LA MUERTE
(1970)
Fando, dodicenne che vive con la madre e crede che il padre sia morto, dà sfogo alle proprie pulsioni con l’immaginazione: ogni episodio della sua vita ha la propria elaborazione mentale, sempre estremamente cruda e violenta. Un po’ alla volta, Fando si rende conto che il padre non è morto, ma è stato arrestato in quanto oppositore al franchismo, e a denunciarlo è stata la moglie…

Corriere della Sera

IMDb

Recensione di Glauco Almonte Recensione Viva la muerte

J’IRAI COMME UN CHEVAL FOU
(Andrò come un cavallo pazzo)
(1973)
ll bambino di “Viva la muerte” (1° film di Arrabal), è cresciuto e, per liberarsi del suo malefico influsso repressivo, uccide la madre. Cercato dalla polizia, si rifugia nel deserto dove s’imbatte in un santone senza età, il suo “doppio”, che divorerà il suo cadavere. Scopertamente autobiografico, è un poema delirante, limaccioso e ossessivo che gronda di sangue, insetti, amputazioni, torture, perversioni in oscillazione tra realtà e sogno, disperazione e speranza.

IMDb

cinetrange.com

L’ARBRE DE GUERNICA
(L’albero di Guernica)
(1975)
Ambientato in un povero villaggio della Castiglia (reinventato dal regista poeta tra i Sassi di Matera) prima e durante la guerra civile, è la storia della contadina Vandal e di Goya, figlio di un latifondista, che s’incontrano a Guernica il giorno del bombardamento aereo nazista (aprile 1937) e tornano a Villa Ramiro a combattere contro i ribelli franchisti. Pur nei suoi limiti retorici e con le sue sbavature, ha momenti di sfrenata fantasia goyesca e di straripante sincerità nella sua miscela surrealistica di tenerezza e furore.

IMDb


I primi 2 film sono in vers.orig. con sottotitoli italiani; il terzo film è in vers. italiana

Ingresso € 3,00

info e foto da www.miela.it

Per maggiori info su  Fernando Arrabal

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su TWITTER

Seguici su FACEBOOK

DOVE SONO I TEATRI???

Archivio

maggio: 2010
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

VISITE

iscrizione a Paperblog

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: