Trieste…che spettacolo!

LA CASA DI RAMALLAH: dal 18 al 23 maggio 2010 (prosa) – RAMALLAHJEVA HIŠA: od 18. do 23. maja 2010 (drama)

Posted on: 17 maggio 2010

(ITA)

Dal 18 al 23 maggio al Politeama Rossetti andrà in scena:

LA CASA DI RAMALLAH

Di: Antonio Tarantino
Scene: Pier Paolo Bisleri
Costumi: Elena Mannini
Musiche: Germano Mazzocchetti
Regia: Antonio Calenda
Produzione: Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia
Interpreti: Giorgio Albertazzi, Marina Confalone, Deniz Ozdogan
Repliche: 6

«Quando si esplode il tuo corpo si divide in un milione, in un miliardo di frammenti ciascuno dei quali, per una legge fisica, conserva le qualità del tutto: udito vista eccetera, e la facoltà di pensare di parlare di riferire: un miliardo di testimoni, insomma, dell’evento della creazione, dell’esplosione originaria (…) Io, che ormai sono un miliardo di miliardi di particelle che vagano, vedo tutto e di tutto posso dar conto: e cioè che dio non esiste, che pace e guerra sono destinate a inseguirsi nel cerchio rovente del tempo, come s’inseguono amore e odio, salute e malattia, giorno e notte, sole e pioggia, padri e figli, noi e loro, la loro storia e la nostra: e nessuno ha ragione, completamente ragione, né completamente torto».
Nel testo metafisico, realista, assurdo, di certo profondamente significativo e inquietante di Antonio Tarantino, può accadere che una giovane kamikaze, dopo essersi fatta esplodere, torni a portare questo crudo messaggio ai suoi genitori e al mondo.

La casa di Ramallah narra un viaggio metafisico attraverso la Palestina martoriata: un padre e una madre trascorrono le ultime loro ore con la figlia Myriam, percorrendo la strada che li conduce dove si compirà il suo destino di kamikaze. Il treno su cui i tre viaggiano, annulla la distanza di pensiero fra la nostra realtà e quella del mondo arabo. Il dialogo irragionevole eppure toccante fra i tre, fitto, dolente, pieno di autosuggestioni e fanatismi, ma anche di verità del cuore, incatena l’attenzione del pubblico, forse sconvolto da genitori che accondiscendono a una simile scelta, forse ferito da immagini cui quotidianamente assistiamo in tv… Immagini che paradossalmente, attraverso il linguaggio teatrale, ci colpiscono con maggior violenza. In ciò sono complici la scrittura straripante, ossessiva dell’autore e la sferzante, partecipe regia di Antonio Calenda, che con questa messinscena prosegue deciso nel percorso dedicato ai grandi drammaturghi contemporanei italiani.

LINK UTILI

Penso che questo sia uno spettacolo che meriti un pò attenzione per il tema che tratta, così attuale e così delicato: il fenomeno kamikaze e la cultura islamica. Dal 2001 ne sentiamo parlare in televisione quasi ogni giorno, ognuno ha le sue idee a proposito e questo viaggio metafisico per la Palestina forse potrà darcene un’altra visione o semplicemente confermare le nostre idee. Credo meriti andarlo a vedere.

(SLO)

Od 18. do 23. maja 2010 bo na odru gledališča Rossetti drama Antonia Tarantina

RAMALLAHJEVA HIŠA

Koristne povezave:

Mislim, da si ta predstava zasluži nekoliko več pozornosti zaradi zelo aktualne in delikatne teme o kateri govori: fenomen samomorilcev in islamska kultura. Od leta 2001 slišimo o tem govoriti po televiziji skoraj vsaki dan. Vsakdo ima svoje ideje glede tega in to metafizično potovanje v Palestino nam bo verjetno dalo drugačen pogled ali pa potrdilo naše že ustaljene ideje. Mislim, da je predstava vredna ogleda.

Sara

info e foto da PolitemaRossetti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su TWITTER

Seguici su FACEBOOK

DOVE SONO I TEATRI???

Archivio

maggio: 2010
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

VISITE

iscrizione a Paperblog

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: