Trieste…che spettacolo!

Boris Pahor-Trmasti spomin: 26. maja 2010 – Boris Pahor-Una memoria ostinata: 26 maggio 2010

Posted on: 24 maggio 2010

Boris Pahor

(SLO)

Slovensko stalno gledališče vabi v sredo, 26. Maja ob 20. uri, na ogled dokumentarnega filma, projekta Transmedia Gorica in Regionalnega RTV centra Koper-Capodistria

BORIS PAHOR – TRMASTI SPOMIN

Predvajanje bo potekalo ob prisotnosti protagonista, pisatelja Borisa Pahorja.

V sredo, 26. maja ob 20.uri se bo velika dvorana Slovenskega stalnega gledališča priložnostno spremenila v kinodvorano za predstavitev dokumentarnega potrteta tržaškega pisatelja Borisa Pahorja »Boris Pahor-trmasti spomin«. Film je skupni projekt štirih uredništev Regionalnega RTV centra Koper-Capodistria (slovenskega in italijanskega Radia in Televizije), ki nastaja iz razvojnih sredstev RTV Slovenija pod skupnim naslovom Sinovi dveh narodov- velikani našega prostora. V februarju je bil film predpremierno na ogled v Kinu Odeon v Izoli in na malih ekranih Televizije Koper-Capodistria, marca pa ga je premierno predvajal 1. program Televizije Slovenija. Tokrat bo predvajanje potekalo ob prisotnosti protagonista, pisatelja Borisa Pahorja, s katerim se bo pogovarjal producent Igor Prinčič. O nastanku projekta bodo v živo spregovorili tudi avtorji in predstavniki koproducentskih ustanov.

Portret se osredotoča na odločilne trenutke, ki so gradili Pahorjevo življenjsko izkušnjo in predstavljajo osrčje avtorjevega literarnega ustvarjanja. Režijo filma je pripravil Tomaž Burlin, scenarij Neva Zajc in Tomaž Burlin, direktor fotografije je Niko Čadež, avtor glasbe v filmu pa Vlado Batista. Pahorja v filmu spremljamo od Trsta do Pariza, kjer je doživel prvo mednarodno priznanje, in odkrivamo dolgo ter zapleteno življenjsko pot velikega pričevalca dvajsetega stoletja. Zgodnji fašizem, izguba jezika, nemška delovna taborišča in zmeda v povojnem Trstu, so poleg ljubezni teme, h katerim se Pahor ves čas vrača. Dokumentarni film gradi pripoved o avtorju z besedo zgodovinarjev, pisateljskih kolegov, založnikov in prijateljev. V juniju bo dokumentarec predstavljen tudi na sedežu UNESCA v Parizu, kar bo samo začetek njegove evropske turneje. 

KORISTNE POVEZAVE

(ITA)

Il Teatro stabile sloveno è lieto di presentare, mercoledì 26 maggio alle ore 20.00, il film documentrario, progetto di Transmedia Gorizia e del Centro regionale RTV Koper-Capodistria

BORIS PAHOR – UNA MEMORIA OSTINATA

In occasione del debutto triestino sarà presente anche il protagonista, lo scrittore Boris Pahor.

Mercoledì 26 maggio alle ore 20.00 la sala principale del Teatro Stabile Sloveno si trasformerà occasionalmente in sala cinematografica per presentare il film documentario sullo scrittore triestino Boris Pahor »Boris Pahor- una memoria ostinata«. Il film nasce come progetto comune di quattro redazioni del Centro regionale della RTV Koper- Capodistria (Radio e Televisione slovena e italiana) realizzato con i fondi della RTV Slovena dal titolo Figli di due popoli – i grandi del nostro spazio. A febbraio il film è stato proiettato in anteprima al Cinema Odeon di Isola e su piccolo schermo dall’emittente televisiva Koper- Capodistria, a marzo è andato in onda sul primo programma della RTV Slovena. In occasione del debutto triestino sarà presente anche il protagonista,  lo scrittore Boris Pahor, che sarà intervistato dal produttore Igor Prinčič. Sulla realizzazione del progetto interveranno anche gli autori e i rappresentanti delle istituzioni coproduttrici.

Il ritratto approfondisce i momenti decisivi, che hanno determinato l’esperienza di vita dello scrittore e rappresentano il nucleo della creatività letteraria di Pahor.

La regia del film è stata curata da Tomaž Burlin, gli autori della sceneggiatura sono Neva Zajc e Tomaž Burlin, il direttore della fotografia è Niko Čadež, l’autore delle musiche è Vlado Batista.

Il film accompagna Pahor da Trieste a Parigi, dove ha ottenuto il primo riconosciemento internazionale e scopre la complicata vicenda di vita di un grande testimone del ventesimo secolo. L’inizio del fascismo, la perdita della lingua, i campi di lavoro tedeschi e la crisi della Trieste del dopoguerra, sono oltre all’amore i temi ai quali Pahor ritorna costantemente. Il film documentario da vita ad un racconto sull’autore attraverso le testimonianza di storici, colleghi scrittori, editori e amici. Il film sarà presentato a giugno nelle sede dell’UNESCO a Parigi, come prima tappa delle tournée europea.

LINK UTILI:

 

(Foto da Teaterssg)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su TWITTER

Seguici su FACEBOOK

DOVE SONO I TEATRI???

Archivio

maggio: 2010
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

VISITE

iscrizione a Paperblog

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: