Trieste…che spettacolo!

29-30 gennaio 2011: METAMORFOSI Animali umani, Dei e guerrieri

Posted on: 28 gennaio 2011

Il 29 gennaio alle ore 9.30, 10.30 e 17.00 e il 30 gennaio alle ore 16.30 e 18.00 al Teatro Miela:

METAMORFOSI
Animali umani, Dei e guerrieri

Ispirato a “Le Metamorfosi” di Ovidio

con Antonio Panzuto
suoni e regia Alessandro Tognon
collaborazione alla scena Alberto Nonnato
collaborazione tecnica Gianugo Fabris
fonico Franz Fabiano
organizzazione Fabio Ridolfi

“…ma il fabbricatore del mondo separò dal cielo la terra, dalla terra le onde, e distinse ogni cosa, assegnandole una forma e confini precisi, tanto che le stelle, che a lungo erano rimaste sepolte, cominciarono a scintillare e palpitare”.

Le Metamorfosi di Ovidio, sono una Cosmogonia, immagini sulla genesi del Mondo, un viaggio tra gli indistinti confini del mito dove i racconti sono incastonati assieme e si incrociano l’uno
sull’altro, come in un circo, in cui gli acrobati si lanciano nel vuoto e si aggrappano ad altre storie, in una dimensione che pare dilatarsi all’infinito.
Perfetti nell’essere imperfetti questi racconti ricordano le tessere di un mosaico come un quadro barocco che non finisce mai di stupire e sorprendere.
Il circo è la scena dove tutto lo spettacolo avviene, ma del circo si utilizzano solo la struttura tecnica ed estetica, la pianta circolare, i dispositivi per legare e far scorrere le corde, per sospendere il trapezio, per sostenere i pali della tenda.
Oggi il circo sopravvive tra non poche difficoltà come un antico rituale a volte triste forse patetico, simulacro di se stesso e della propria poesia; ma il circo delle Metamorfosi dà alla vita l’ordine di un mondo alla rovescia, fantasioso e sfuggente, con un acuto senso della provvisorietà, della mutevolezza di ciò che appare ai sensi e che a un tratto si scompone per diventare altro da sé.

Niente più della marionetta può eseguire movimenti interdetti al corpo umano come le torsioni o i balzi inarrivabili e tutto ciò la libera verso la somiglianza divina e mitologica: la leggerezza della marionetta, l’evanescenza del suo apparire, l’inconsistenza del suo passo e la sua libertà le permette di sfidare le leggi della gravità.
Vorrei capire e provare lo stesso stupore di fronte al mondo e cercare quell’impulso “vago e indefinito” che ci aiuta a farla muovere.

La Poesia delle METAMORFOSI mette radice sulla contiguità tra dèi ed esseri umani, tra figure del mito e forme dell’esistente.
Sulla scena azzurra del mare e del cielo le figure sono manovrate a vista, da me, “fabbricatore del mondo”, che dà origine a tutte le storie, appese alle carrucole e agli altri sistemi di ancoraggio, per lasciare ai personaggi la libertà di tornare a vivere nella ‘pista’ del teatro mitico del mondo.

Tutto procede a vista, si entra nella forme e nelle pieghe del lavoro e lo spettacolo si mostra soprattutto nella sua essenza primitiva di gioco, attraversando le storie della creazione della via Lattea, di Fetonte che ruba il carro al padre per scomparire nell’Oceano, del viaggio degli Argonauti alla ricerca del Vello d’Oro, del misterioso incontro tra Orfeo ed Euridice, dell’’amore di Febo per la ninfa Dafne , di Dedalo e Icaro, del filo di Arianna e del Minotauro, del Centauro Chirone e della sua crudeltà.
Antonio Panzuto

Per maggiori informazioni sull’evento e prezzi Teatro Miela (fonte delle info e foto qui sopra)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su TWITTER

Seguici su FACEBOOK

DOVE SONO I TEATRI???

Archivio

gennaio: 2011
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

VISITE

iscrizione a Paperblog

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: