Trieste…che spettacolo!

15-16 febbraio 2011: COMPLEXIONS Contemporary Ballet

Posted on: 13 febbraio 2011

Il 15 e 16 febbraio al Politeama Rossetti grande danza con:

COMPLEXIONS Contemporary Ballet

Di: direttori artistici / fondatori Dwight Rhoden, Desmond Richardson
Produzione: tour italiano a cura di ATER – Associazione Teatrale Emilia Romagna
Interpreti: Desmond Richardson, Natalia Alonso, Edgard Anido, Peter Chursin, Christina Dooling, Patricia Hachey, Gary W. Jeter II, Natiya Kezevadze, Christie Partelow, Sabra Perry, Juan Rodriguez, Hiroko Sakakibara, Wendy White Sasser, Simon Sliva, Clifford Williams. Allievi : Willie Smith III, Taeler Cyrus & Mara Thompson.

Chi li ha applauditi nel 2003, nell’ambito della prima edizione di MiramarEstate, di certo non si lascerà sfuggire l’occasione di rivedere un ensemble così energico e originale come quello dei Complexions, formato da alcuni fra i migliori talenti internazionali della danza contemporanea. Li definirono così, fin dal debutto nel 1994, gli inflessibili critici della stampa americana e, via via, il giudizio fu confermato in tutto il mondo.
Fondata da Desmond Richardson che tuttora la dirige assieme a Dwight Rhoden, la compagnia basa il proprio lavoro sull’idea che la danza debba rimuovere le frontiere e non rinforzarle. Che si tratti delle tradizioni limitative di un singolo stile, periodo, luogo o cultura, i Complexions trascendono tutto questo, creando una forma di danza aperta ed in continua evoluzione, che riflette il movimento del mondo intero – e di tutte le culture che lo compongono – come un tutto correlato. Dwight Rhoden e Desmond Richardson, universalmente riconosciuti come danzatori e coreografi fra i più ricercati del nostro tempo, hanno permesso alla forza “innovativa” della loro arte, di scorrere libera e hanno creato attraverso questo gruppo un modo di celebrare il passato della danza, costruendo simultaneamente il suo futuro. Gli spettatori più competenti non potranno non essere conquistati, davanti ai Complexions, da uno degli spettacoli di danza contemporanea di più alto livello mai proposti allo Stabile regionale: ma i ballerini di questa compagnia sanno ammaliare chiunque, con la loro forza inventiva, la loro energia dirompente, il loro modo diretto di mettersi in gioco, la loro poesia, con una visione creativa che – precisano Rhoden e Richardson – «non è vincolata da nulla se non dai limiti propri del corpo umano». Interpretano l’uomo, le sue utopie, i suoi sogni, il desiderio di amare, le sue contraddizioni.
Concetti che ritroveremo nel trascinante programma che hanno concepito per la tappa a Trieste: lo spettacolo si aprirà sulla coreografia di Rhoden Mercy, del 2009, danza suspirituals, rhythms e gospel per raccontare l’utopia del progresso senza violenza, il perdono, la grazia. Al secondo brano – Hissy Fits su musiche di Bach – prenderà parte lo stesso Desmond Richardson, per tratteggiare le emozioni e la tensione che connotano ogni relazione umana.
Infine l’irresistibile Rise, esplosiva coreografia del 2008 su brani degli U2, per esplorare il viaggio della vita in tutta la sua complessità ed estasi.

LINK UTILI:

  • Per maggiori informazioni sullo spettacolo (costi, orari, programma ecc) Politeama Rossetti (fonte delle info e foto)
  • complexionsdance.org
  • VIDEO: Complexions Contemporary Ballet’s Promo
  • VIDEO:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su TWITTER

Seguici su FACEBOOK

DOVE SONO I TEATRI???

Archivio

febbraio: 2011
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28  

VISITE

iscrizione a Paperblog

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: