Trieste…che spettacolo!

21 febbraio 2011: PROPAGANDA!

Posted on: 18 febbraio 2011

Il 21 febbraio al Teatro Miela alle ore 19.00 a ingresso gratuito:

PROPAGANDA!

La produzione artistica di Artelier Mécano raccontata attraverso i poster ed i materiali pubblicitari di un decennio: personaggi d’eccezione posano ognuno con un’opera, ad avvalorarne le qualità ironiche e sovversive.

Sabrina Zannier: “Design, arte e comunicazione s’intrecciano nel lavoro di Belinda De Vito all’insegna dell’ironia e del riciclaggio, per mettere in scena, in modo curioso e intrigante, la sottile relazione fra cultura e natura. La cultura recuperata sui diversi fronti creativi della moda, del teatro, della musica, dell’illustrazione e del sapere scientifico; la natura evocata dal rispetto ambientale sotteso al riciclo di oggetti d’uso. Ampolle per i pesci rossi, spremiagrumi, caffettiere…rimaneggiati senza occultarne la loro originaria natura, ribaltati di senso e di funzione, si trasformano in oggetti luminosi. Lampade che generano il sapore illuminante della meraviglia sorta dalla banalità del quotidiano, in questa mostra appaiono quali oggetti di propaganda. Ammiccando con sottile ironia alla comunicazione pubblicitaria, incarnano il ruolo di “prodotti” da lanciare sul mercato con il marchio Artelier Mécano. Come una sorta di nome d’arte di Belinda De Vito, come un alias della sua identità creatrice, di volta in volta veste i panni di un nuovo personaggio che, appropriandosi dell’oggetto da pubblicizzare, inscena un mondo visionario, teso fra immaginario onirico, suggestioni orientaleggianti, sapori cinematografici e musicali. Ecco allora apparire, tra luci e ombre, carezzevoli atmosfere poetiche, durezze punk o sottili aloni di humour inglese, la pin-up Bettie Page, il discusso e riscoperto scienziato Nikola Tesla, Samuel Beckett, Tim Burton o, ancora, il poliedrico Ed Roth, fondatore della Kustom Kulture negli anni Sessanta. Tutti messi in scena da amici di Belinda, nella maggior parte dei casi attori e attrici la cui espressività e gestualità infonde nell’immagine la sottile relazione fra vero e fiction sulla quale, fra assurdo e funzionalità, stanno in bilico gli oggetti di design realizzati da Belinda.”

LINK UTILI:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su TWITTER

Seguici su FACEBOOK

DOVE SONO I TEATRI???

Archivio

febbraio: 2011
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28  

VISITE

iscrizione a Paperblog

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: