Trieste…che spettacolo!

Posts Tagged ‘dialetto triestino

Dal 29 gennaio al 13 febbraio la Compagnia “P.A.T. Teatro sarà in scena con:

UN OSPITE…DE TROPO

di Gerry Braida

Quando “il gatto manca, i topi ballano” : una massima applicabile anche a questa brillante commedia dialettale. La mamma, padrona di casa, parte per una riposante vacanza, ed i suoi due figli assaporano la possibilita’ di passare una settimana in casa della mamma, ma .. non da soli.

Ma all’improvviso appare un “ospite .. de tropo”, che provochera’ delle situazioni imbarazzanti, sconvolgenti ed esilaranti, fino al finale assolutamente imprevisto ed imprevedibile.

Uno spettacolo da non perdere, per passare due ore a divertirsi ed a ridere dall’inizio alla fine.

Per maggiori info: P.A.T. Teatro (fonte delle info e foto qui sopra)

Continua la stagione del teatro in dialetto triestino Armonia il 26,27 e 28 novembre e il 3,4 e 5 dicembre con:

NO XE BEL QUEL CHE XE BEL, MA XE BEL QUEL CHE…”

da “Il passo della pantera” di Aldo Nicolaj,

adattamento in dialetto triestino e regia di Riccardo Fortuna.

Gruppo Teatrale IL GABBIANO (F.I.T.A.)

E’ verosimile che un uomo, alla conquista della donna di cui è innamorato, si trovi a dover mettere in discussione la sua virilità? A ritmo incalzante e rocambolesco si dipana (o ingarbuglia?) la storia di Dario che, nel gioco amoroso, pur di conquistare Vanda, accetta di travestirsi da donna e si trova a dover reggere il “gioco” un po’ troppo a lungo, in un susseguirsi di equivoci e spassose situazioni di scambi di ruolo e di femminilità e mascolinità messi in discussione! E’ una vicenda nella quale il gioco delle parti in cui i personaggi si muovono, finisce per far smarrire, anche allo spettatore, il senso di ciò che è e di ciò che appare. E posto che “le donne provengono da Venere e gli uomini da Marte”, arriva così il finale a sorpresa, in cui, seppur posto in modo leggero e divertente, il gioco di ruoli che ha permeato tutta la rappresentazione ha la meglio, lasciando il pubblico ed i personaggi a chiedersi qual è il confine fra…. Venere e Marte!
A interpretare “NO XE BEL QUEL CHE XE BEL, MA XE BEL QUEL CHE…” sono: Monica Parmegiani, Roberto Creso, Paolo Cesen, Claudio Zatti e Cristina Primavera.
Mastro rammentatore: dott. Giorgio Dendi. Ago e filo: Graziella Carlon. Un ringraziamento a Giulia Zuccheri per gli abiti d’epoca. Dettagli scenografici: Pierre Qualizza. Luci e fonica: Igor Visentini ed Enrico Martini. Regia di Riccardo Fortuna.

Fonte: opuscolo cartaceo dell’Armonia

fonte immagine

Continua la stagione del P.A.T. Teatro dal 20 al 28 novembre con

ARSENICO E VECCHI MERLETTI

di  Joseph Kesselring

Associazione “TeatroBandus”

Mortimer Brewster, tornato a casa dalle zie Abby, Marta e Lisa per presentare la fidanzata Elena, scopre che le tre ziette “aiutano” i “loro signori” a lasciare la vita con un sorriso sulle labbra offrendo loro del vino di sambuco corretto con un miscuglio di veleni, e che li seppelliscono nel Canale di Panama che il fratello, Teddy, che si crede Theodore Roosevelt, scava e ricopre di continuo in cantina. Deciso a porre fine alla pazzia delle zie e del fratello, Mortimer cercherà di far internare Teddy, ma a mettergli il bastone tra le ruote ci si metteranno l’efferato omicida, nonché fratello di Mortimer, Jonathan, il suo fido amico, il dottor Einstein e la sua assistente Inga, che hanno anche loro un cadavere da seppellire in cantina e a cui vorrebbero aggiungere quello di Mortimer. Ormai credutosi l’ultimo erede di una famiglia di pazzi maniaci, Mortimer cercherà di allontanare Elena per il timore di farle del male, ma poco prima di andarsene con Teddy in clinica le zie gli rivelano di essere in realtà il figlio illegittimo di una domestica che era andata da loro a lavorare poco prima che Mortimer nascesse, e di aver convinto l’altro fratello a sposarla e a renderla una donna onesta.

Per maggiori info sullo spettacolo P.A.T. Teatro (fonte delle info e foto qui sopra)

Il 14 novembre 2010 alle ore 17.30 la Barcaccia presenta:

PARADISO 3 X 2

Scritto e diretto da Fabio Comana

Compagnia ”ETABETA TEATRO-GAZZA LADRA” di Pordenone

Uno spettacolo comico, ironico, a tratti poetico,giocato abilmente sul ritmo dai quattro attoritrasformisti che danno vita a ben ventiquattropersonaggi diversi, basato su un paradosso comicoche accosta il supermercato ad una sorta dilimbo, luogo senza spazio e senza tempo dove siva a ricaricarsi dell’energia vitale consumatadalla fatica del vivere quotidiano. Tra scaffali,corridoi e paratie, create dall’incessante movimentodi due quinte bianche, un campionarioumano comico e malinconico vaga sperduto inun immenso ipermercato in cerca d’identità.Un’occasione di divertimento ed insieme di meditazionesul fenomeno del consumismo che caratterizzafortemente le società occidentali più evolute,tra cui ovviamente la nostra: è sotto gliocchi di tutti l’impatto travolgente che supermercatie centri commerciali hanno avuto edhanno sulla nostra vita negli ultimi decenni.

Per maggiori info La Barcaccia (fonte delle info e foto qui sopra)

Da 12 al 14 e dal 19 al 21 novembre 2010 nella sede del teatro “SILVIO PELLICO” di via Ananian a Trieste:

DELITTO AL CASTELLO

di Aldo Cirri

Gruppo PROPOSTE TEATRALI (F.I.T.A.)

adattamento in dialetto triestino e regia di Chino Turco

La storia si svolge nel castello di San Servolo, nei pressi di Trieste, durante i primi anni dello scorso secolo. Il Barone Arturo, l’anziano e ricchissimo proprietario della dimora, viene trovato ucciso nel suo salotto. Gli ospiti del castello sono tutti sospettati dell’assassinio. Incaricato a svolgere le indagini del delitto il commissario di polizia Von Ubermeier con il suo silenzioso aiutante Weber che dovranno raccapezzarsi tra una schiera di grotteschi personaggi e una serie di ridicoli intrighi. La fine sarà naturalmente una sorpresa degna dei migliori racconti gialli. Una commedia comico-grottesca dalle tinte forti.

A interpretare “DELITTO AL CASTELLO” sono: Gianfranco Pernisco, Rossana Busato, Romina Castellani, Paolo Degrassi, Roberto Granduzzi, Alessandra Privileggi, Roberta Vidonis, Noemi Mauri, Giorgio Fonn, Ruggero Pignatelli, Chiara Pinzan e Angelo Delluniversità.
Scenografia di Roberto Pignataro. Luci ed effetti sonori di Enrico Martini. Ottimizzazione di Nicola de Venezia. Costumi de L’ARMONIA a cura di Laura Salvador. Musiche di Marco Vilevich eseguite dai Bachibaflax. Intermezzi musicali di Daniela Fon (voce) e Nicola Colocci (clavicembalo). Regia di Chino Turco.

Fonte: opuscolo cartaceo del Teatro

Dal 23 ottobre al 7 novembre La Barcaccia presenta:

DESTRA SINISTRA PAR CONDICIO

di Dante Cuttin e Walter Basso

Regia e adattamento di Giorgio Fortuna

La politica si sa ha i suoi simpatizzanti e alimentasempre polemiche tra schieramenti di oppostefazioni … soprattutto quando si tratta di destrae sinistra e oltremodo quando i due capi di opposteidee politiche abitano sullo stesso pianerottolo,tremendo poi pensare che i figli Piero eVeronica possano innamorarsi. Vi immaginate unuomo di sinistra imparentarsi con la destra …In questo spettacolo si riderà di situazioni in cuila vera “Par Condicio” è la vita, e che le gioie, iproblemi e le speranze non sono diversi per nessunafazione.

Per maggiori info e costi Barcaccia (fonte delle info e foto qui sopra)

Dal 23 ottobre al 14 novembre La Compagnia P.A.T.  Trieste  presenta:

GREASE .. il musical” 
di Jim JACOBSWarren CASEY
adattamento in dialetto triestino di Lorenzo Braida

E’ con grande orgoglio che il P.A.T. vi presenta non un qualsiasi musical, ma il musical per eccellenza: chi non conosce Danny, Sandy, i T-Bird, le Pink Ladies e le loro avventure, condite da tante meravigliose canzoni?

E se il tutto viene recitato e cantato nel nostro meraviglioso dialetto, c’è poco da aggiungere: bisogna essere tutti presenti, per assaporare l’atmosfera della Rydell School nostrana e per apprezzare la bravura di tutti i nostri attori, attrici, ballerini e ballerine.

Per maggiori info PAT Teatro (fonte delle info e foto qui sopra)



Seguici su TWITTER

Seguici su FACEBOOK

DOVE SONO I TEATRI???

Archivio

luglio: 2017
L M M G V S D
« Apr    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

VISITE

iscrizione a Paperblog