Trieste…che spettacolo!

Posts Tagged ‘P.A.T.

Ciao a tutti!

Ho realizzato un’audiogalleria sui teatri della città in cui al momento vivo e studio..Trieste!

Trieste oltre al mare, i piccioni, i “muli” e molto altro, è anche ricco di teatri che forniscono agli abitanti grande varietà di scelta ogni giorno.:)

Il rapporto numero di teatri e numero di abitanti è uno dei più alti d’Italia!

Spero dunque, con questo mio video, di esservi d’aiuto e di incoraggiarvi ad andare a vedere gli spettacoli perchè secondo me il teatro non è solo per gli adulti o gli esperti ma è per tutti!anche per i giovani come me…

quindi…Buona visione!!!: )

VISIONE SU YOUTUBE

Le informazioni sono state prese dai siti dei teatri e delle compagnie citate

Le foto sono state prese dai siti dei teatri e delle compagnie citate e da Google Immagini

Le musiche sono state prese dai cd originali e sono:

“Mamma Mia” degli Abba e “Don’t Stop Me Now” dei Queen

(Purtoppo non sono riuscita a trovare materiale sul Teatro dei Fabbri quindi verrà solo citato)

Se ho sbagliato qualcosa sono disponibile alle osservazioni per l’eventuale correzione.

Sara

Annunci

Al Teatro dialettale P.A.T dal 10 all’11 aprile andrà in scena la commedia:

V narečnem gledališču P.A.T. bo 10. in 11. aprila na odru komedija:

SE NO I XE MATI NO LI VOLEMO

spettacolo semiserio sui successi della psichiatria nella Venezia Giulia
testo e regia
di Giorgio Amodeo

Il lusinghiero successo che gli spettatori hanno ovunque tributato alla formula vincente di questo tipo di spettacoli, che abbinano sapientemente musiche e recitazione a dissertazioni culturali, ci ha motivato a riproporre una analoga operazione teatrale, ugualmente brillante e simpatica.

Con questo nuovo allestimento si è voluto prendere in esame, nel consueto tono ironico e scherzoso, ma mai irriverente, le fortunate esperienze di cura della malattia mentale che hanno portato gli Ospedali Psichiatrici Provinciali di Trieste e Gorizia a diventare i luoghi simbolo di un cambiamento epocale, analizzato e imitato in seguito da tutto il mondo.

Nello spettacolo (che riprende il titolo di una famosa commedia di Gino Rocca), in un ideale percorso cronologico, che parte dai primi studi, effettuati anche nel nostro territorio, da Sigmund Freud fino ad arrivare alla proposta di legge, fortemente voluta da Franco Basaglia, che abolirà definitivamente l’istituzione dei manicomi, si metteranno in luce alcuni aneddoti non sempre noti di questa profonda rivoluzione sociale, si coglierà l’occasione per fare piccole annotazioni sull’etimologia di alcuni termini del nostro dialetto, intervallandoli con i briosi ritornelli delle canzoni popolari: non potranno ovviamente mancare alcune citazioni letterarie, più o meno serie, ispirate dalla nuova scienza.

Tag:

La compagnia “P.A.T. Teatro – Palcoscenico Amatoriale Triestino” è una compagnia amatoriale dialettale di recente costituzione. Fondata nel settembre del 2000, dall’agosto del 2001 si è costituita in associazione culturale senza fini di lucro, su iniziativa di un gruppo di attori dilettanti amatoriali quasi tutti provenienti dalla stessa compagnia, e che hanno tutti un’esperienza ventennale in ambito teatrale dialettale.

Dal gennaio 2001 la compagnia è affiliata alla F.I.T.A. – Federazione Italiana Teatro Amatori.

La compagnia ha esordito nel novembre 2000 partecipando alla rassegna teatrale di S. Pier d’Isonzo con il testo “Parenti, mal de … denti” con ottimi risultati , e poi ha presentato lo stesso testo alla Sala Tripcovich a favore della Associazione di Volontariato “Il Cenacolo – ONLUS”, facendo registrare il “tutto esaurito”.

Nel marzo del 2001 ha allestito il suo primo spettacolo nel Teatro S. Giovanni di Trieste, anche grazie alla collaborazione con la Parrocchia di S. Giovanni Decollato: spinta dal notevole successo di pubblico, nell’autunno del 2001 ha organizzato la prima rassegna teatrale dialettale nello stesso Teatro, presentando dei testi inediti che hanno riscosso un grandissimo successo di pubblico e di critica. La versatilità’ degli autori e degli attori della compagnia è dimostrata anche dall’allestimento di serate di cabaret, che hanno richiamato ed entusiasmato il numerosissimo pubblico intervenuto. A partire da allora, la compagnia organizza regolarmente una stagione teatrale di prosa dialettale, sempre nel Teatro S. Giovanni . Continua anche la presenza di altre compagnie amatoriali dialettali che si sono ritrovati con noi per proseguire questa bellissima avventura, supportata sia dalla critica specializzata che dalla presenza sempre più numerosa del pubblico.

La compagnia è stata invitata a partecipare a diverse edizioni del “Festival Internazionale Ave Ninchi” che si svolge annualmente nel Teatro Miela, riscuotendo larghi e positivi consensi, e partecipa regolarmente anche ad alcune rassegne dialettali fuori provincia.

La compagnia organizza annualmente degli spettacoli a sfondo benefico per alcuna associazioni locali, quali l’associazione per disabili “Il Cenacolo – ONLUS” e l’associazione “Genitori Senza..”; inoltre e’ diventata ormai una tradizione lo spettacolo benefico a favore della Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Trieste organizzato annualmente il 6 gennaio in diversi teatri locali (S.Giovanni, Miela, Teatro Orazio Bobbio” mentre, sempre a facore della Croce Rossa regionale ha presentato propri spettacoli a Muggia, a Monfalcone ed a Gorizia.

Fiore all’occhiello, nell’estate 2007 la Compagnia ha partecipato (prima compagnia teatrale amatoriale dialettale cittadina) alla manifestazione “SerEstate 2007” organizzata dal Comune di Trieste in piazza Unita’ d’Italia e nelle piazze limitrofe, presentando lo spettacolo dialettale “El meio del meio del Cabaret”, che ha riscosso un grandissimo successo. L’anno successivo la compagnia e’ stata nuovamente invitata alla manifestazione “SerEstate 2008”, dove ha presentato nella splendida cornice di Piazza dell’Unita’ la commedia dialettale musicale “La vera storia dei Blus Brader’s”, accolta entusiasticamente dal pubblico.

Responsabili della Compagnia
Presidente: Ruggero BRAIDA
Vicepresidente: Lorenzo BRAIDA
Consiglieri: Sara DOLCE, Andrea FORNASIERO, Gino TOMSICH

P.A.T. Teatro

– “SAPORE DI MARE 2 BARCOLA 60 .. 10 ANNI DOPO” di Lorenzo Braida – Compagnia “P.A.T. Teatro”: dal 17/10 al 08/11/2009

– “IL SESSO DEGLI ANGELI” di Alfredo M. Tucci – Gruppo “Teatro Incontro”: dal 14/11 al 15/11/2009

– “L’ALLESTIMENTO TEATRALE” regia di Giorgio Amodeo – Associazione “TeatroBandus”: domenica 22/11/2009 mattinata per bambini e ragazzi (inizio ore 11.00)

– “UNA MATINADA DE FOGO” di Gerry Braida – Compagnia “P.A.T. Teatro”: dal 16/01 al 31/01/2010

– “IL BRUTTO ANATROCCOLO” da Hans Christian Andersen regia di Giorgio Amodeo – Associazione “TeatroBandus”: domenica 21/02/2010 mattinata per bambini (inizio ore 11.00)

– “CHI GA’ INCASTRADO EL TENENTE PICCIONE?” di Gerry Braida – Compagnia “P.A.T. Teatro”: dal 06/03 al 21/03/2010

– “CABARET CABARET CABARET” a cura del P.A.T. Teatro – Compagnia “P.A.T. Teatro”: dal 27/03 al 28/03/2010

– “SE NO I XE MATI NO LI VOLEMO” spettacolo semiserio sui successi della psichiatria nella Venezia Giulia testo e regia di Giorgio Amodeo – Associazione “TeatroBandus”: dal 10/04 al 11/04/2010

Tag: ,

Seguici su TWITTER

Seguici su FACEBOOK

DOVE SONO I TEATRI???

Archivio

novembre: 2017
L M M G V S D
« Apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

VISITE

iscrizione a Paperblog