Trieste…che spettacolo!

Posts Tagged ‘West side story

Dato che io non ho potuto vederlo…ecco la recensione di Francesco Moretti sullo spettacolo West Side Story al Politeama Rossetti lo scorso 15 aprile:

Ker jaz si nisem ogledala predstave…vam prilagam oceno Francesca Morettija o predstavi West Side Story, ki je bila v gledališču Rossetti preteklega 15. april:

“Brividi e commozione, e non poteva essere altrimenti. L’unica tappa italiana del tour internazionale di West Side Story, che ha debuttato tra gli applausi entusiasti dell’esauritissimo Politeama Rossetti di Trieste lo scorso 15 aprile (dove è rimasto in scena per 10 giorni e 14 repliche, fino al 25 aprile), ha lasciato un segno indelebile nel pubblico, letteralmente rapito da una storia che da più di 50 anni incanta le platee di tutto il mondo.
Del resto, il team creativo che nel 1957 diede vita a questa pietra miliare del teatro musicale, ridefinendone le regole e gettando le basi per il musical moderno, contava sulle musiche ormai immortali di Leonard Bernstein, sui testi realisti, crudi e romantici di Arthur Laurents e Stephen Sondheim (appena poco più che ventenne, all’epoca), e sulle impareggiabili coreografie di Jerome Robbins, con la loro straordinaria capacità di trasformare lotte e duelli in virili e leggeri – allo stesso tempo – passi di danza. E, naturalmente, su una storia d’amore senza tempo, che travalica barriere culturali, linguistiche, razziali e che si rifà al shakespeariano Romeo e Giulietta.
Verona diventa il West Side newyorkese, Romeo si chiama Tony ed è l’ex leader dei Capuleti, qui diventati la gang americana dei Jets; e Giulietta diventa Maria, immigrata portoricana sorella di Bernardo, leader degli Sharks, i portoricani in lotta con i Jets per la supremazia nelle squadre del quartiere.
Tony e Maria si incontrano e si innamorano sulle note di alcuni dei brani più belli ed emozionanti di tutti i tempi, titoli che hanno fatto la storia del teatro musicale come Maria e Tonight, e il balcone veronese diventa il balcone di una periferia urbana tra tubi e scale antincendio. Ma l’amore dei due giovani, che sognano un luogo e un tempo privo di violenza e malvagità, si scontra con la voglia di combattere delle due squadre di appartenenza, con la loro ottusità, con il fuoco giovanile che rende tutto così definitivo ed urgente; ci scappano due morti, poi prevarranno le bugie, le vendette, e uno ad uno i sogni dei due innamorati si frantumeranno davanti ai contrasti razziali e all’energia non più contenibile dell’odio.
E il colpo di pistola che alla fine suggellerà tutto spiazza anche gli attoniti spettatori, che fino in fondo speravano che la storia, per una volta, prendesse una piega differente.
La magia senza tempo di West Side Story, dicevamo, ha stregato tutti, e naturalmente anche il sottoscritto, che solo riascoltando questo autentico capolavoro ha capito quanto lo abbia sempre amato, e quanto immortali fossero le sue musiche, così capaci di entrare nell’animo dei protagonisti e di descrivere situazioni, attese, sentimenti con disarmante romanticismo, lirismo e con tutta l’energia di una partitura che mescola ritmi latini, jazz e folk americano.
Il cast è semplicemente strepitoso, soprattutto nei vigorosi numeri di ballo, nelle coreografie che diventano lotte, duelli, mambo scatenati e passi sognanti – come in Somewhere, lo struggente leit-motiv che i due amati vivono in un sogno che vorremmo non finisse mai.
Dal punto di vista vocale, su tutti prevale il temperamento latino di Desireé Davar (Anita), di fronte all’impostazione liricheggiante di Chad Hilligus (Tony) e Sofia Escobar (Maria).
L’imponente orchestra (23 elementi!) rende l’allestimento ancora più emozionante, brillante e pieno; del resto a dirigerla c’è Donald Chan, allievo di Bernstein e profondo conoscitore della partitura.
Il disegno luci, praticamente perfetto, e la scenografia con i tipici balconi in ferro e le scale antincendio, completate da suggestive videoproiezioni, rendono questo musical un’autentica delizia per gli occhi.
Il mesto e solenne corteo funebre che chiude lo show lascia un profondo senso di commozione, amarezza e sgomento, e la certezza di aver vissuto una grande esperienza teatrale

A quanto pare è stato un successo!!

Se anche voi l’avete visto fateci sapere le vostre impressioni!

visitate www.amicidelmusical.it


Annunci
INIZIATIVA PROMOZIONALE DI AIR DOLOMITI
NELLA RECITA DI DOMANI SERA DI "WEST SIDE STORY"
POSEBNA POBUDA AIR DOLOMITI NA JUTRIŠNJI 
PREDSTAVI "WEST SIDE STORY"
--------------
Un'originale iniziativa promozionale è in programma sabato
17 aprile in occasione della recita serale di "West Side Story"
 al Politeama Rossetti. Air Dolomiti, il regional carrier partner
 di Lufthansa, offrirà agli spettatori della platea un servizio
simile a quello offerto a bordo dei propri aerei, noto con il
marchio "SettimoCielo". Air Dolomiti ha sempre considerato
l'ospitalità a bordo come il momento di contatto con i propri
passeggeri e motivo d'incontro. L'iniziativa rientra nell'ambito
di una collaborazione che Air Dolomiti ha avviato con i principali
 teatri italiani, tra cui il Rossetti di Trieste.
Nell'ambito dell'accordo, alcuni spettacoli presentati dal Teatro
Stabile vengono pubblicizzati sul magazine di bordo e presso il
punto Spazio Italia dell'aeroporto internazionale di Monaco di Baviera.

Il Politeama Rossetti

Date un’occhiata al video dello spettacolo del 2008!

Oglejte si videoposnetek predstave iz leta 2008!

Udite udite….dal 15 al 25 aprile al Politeama Rossetti il Musical

Prisluhnite vsi…od 15. do 25. aprila v gledališču Rossetti muzikal

“WEST SIDE STORY”

Di:Author: concetto originale e coreografie di Jerome Robbins
libretto di Arthur Laurents
Scene:Set: Paul Gallis
Costumi:Costumes: Renate Schmitzer
Musiche:Music: musiche di Leonard Bernstein
liriche di Stephen Sondheim
supervisione musicale di Donald Chan
Regia:Director: e coreografie di Joey McKneely
Produzione:Production: Michael Brenner per BB Promotion in associazione con Sundance Inc. NY
Interpreti:Starring: Chad Hilligus, Scott Sussman, Sofia Escobar, Kelly Kendall, Desireé Davar, Emmanuel de Jesus Silva, Brett Leigh, Joe Gioco Eric Hoffmann, Anthony Patellis, Stuart Dowling, Timothy McGarrigal, Jeremy Dumont, Anthony Napoletano, Justin Braboy-Hapner, Edd Post, Jordan Spencer, Ryan Ghysels, Edward Lawrence, Grace Hoy, Lia Given, Rachel Diprose, Kristen Draucker Heidi L. Kershaw, Anna Stevens, Julian Alvarez, Tony Guerrero, Stanley Martin, Shawn Burgess, Dean de Luna, Brett Emmons, MaShawn Morton, Maya Flock, Lauren Lim Jackson, Arian Keddell, Nicole Hellman, Alexandra Redelico, Charlene Hoffman ORCHESTRA: direttore, Donald Chan, Sylvain Bousquet, Almina Statkuviene, Vilija Peseckiene, Kristina Domarkiene, Paulius Biveinis, Nadezda Ochrimenko, Lionius Treikauskas, Kristupas Daugelis, Virginijus Tamulis, Nobutaka Soeda, Jurijus Raznicenko, Tony Nickels, Daniel Pearson, Vaidotas Pleita, Michael Meza, Arunas Digimas, Vytautas Bloze, Arvydas Valatkevicius, Andrius Dirmauskas, Remigijus Gumuliauskas, Arvydas Stakvileviciusì, Jason C. G

Repliche:Performances: 14

West Side Story è universalmente riconosciuto come un capolavoro assoluto nella storia della musica, tanto da essere rappresentato con sempre maggiore frequenza nei teatri lirici di tutto il mondo. Più che un musical, è una vera e propria opera contemporanea, nella quale si fondono alla perfezione la grandissima danza, frutto della genialità di Jerome Robbins, la bellissima musica di Leonard Bernstein e le precisissime liriche di Stephen Sondheim.
Memorabili e celeberrimi i numeri musicali che compongono la colonna sonora dello spettacolo: America, Maria, Tonight, Something’s Coming, I Feel Pretty, One Hand One Heart, Somewhere. Ciascuno di essi potrebbe essere il motivo conduttore di un intero musical e farne la sua fortuna… Qui si ritrovano tutti insieme, in una delle colonne sonore più belle della storia!
West Side Story è stato di recente riscoperto anche a Broadway, dove mancava da parecchi anni, e dove è oggi uno degli spettacoli più richiesti. Ambientato nell’Upper West Side di New York, più o meno nella zona dove sorge oggi il Lincoln Center, il musical è una versione moderna del Romeo e Giulietta shakespeariano (una storia che fa da filo conduttore alla stagione 2009-2010 dello Stabile regionale). Due giovani, Tony e Maria, appartenenti a due bande rivali, scoprono l’amore e sperano così di risolvere gli interminabili conflitti che separano i Jets dagli Sharks, i giovani americani da quelli portoricani. Ma come nella Verona dei Capuleti e Montecchi il loro amore impossibile finisce in tragedia…
L’edizione di West Side Story che arriverà al Politeama Rossetti nell’unica data italiana del lungo tour che sta toccando le più grandi città di tutto il mondo, è quella realizzata nel 2007 in occasione del 50° anniversario dello spettacolo (il musical debuttò infatti nel 1957 al Winter Garden di New York – lo stesso teatro che ha ospitato due dei più recenti successi andati in scena al Rossetti – Cats e Mamma Mia!). Prodotta dalla BB Promotion di Michael Brenner, questa edizione, che vede in scena un cast rigorosamente americano e una grande orchestra, ha ottenuto incredibili riscontri di pubblico e critica a Parigi, Vienna e Pechino. A Londra, dove è andata in scena nel luglio 2008, è stata una delle rarissime produzioni itineranti a ottenere una nomination all’Olivier Award. Prima di Trieste lo spettacolo sarà in scena a Madrid, Tokyo, Tel Aviv e Amsterdam.

IL CAST DI WEST SIDE STORY  2010

Protagonisti
Tony, Chad Hilligus, Scott Sussman
Maria, Sofia Escobar, Kelly Kendall
Anita, Desireé Davar
Bernardo, Emmanuel de Jesus Silva
Riff, Brett Leigh

Gli adulti
Doc, Joe Gioco
Officer Krupke, Eric Hoffmann
Lieutenant Schrank, Anthony Patellis
Glad Hand, Stuart Dowling

Jets Boys
Action, Timothy McGarrigal
A-Rab, Jeremy Dumont
Baby John, Anthony Napoletano
Snow Boy, Justin Braboy-Hapner
Diesel, Edd Post
Big Deal, Jordan Spencer
Gee-Tar, Ryan Ghysels
Tigar, Edward Lawrence

Jets Girls
Graziella, Grace Hoy
Velma, Lia Given
Minnie, Rachel Diprose
Clarice, Kristen Draucker
Pauline, Heidi L. Kershaw
Anybodys, Anna Stevens

Sharks Boys
Chino, Julian Alvarez
Pepe, Tony Guerrero
Indio, Stanley Martin
Luis, Shawn Burgess
Anxious, Dean de Luna
Nibbles, Brett Emmons
Moose, MaShawn Morton

Sharks Girls
Rosalia, Maya Flock
Consuelo, Lauren Lim Jackson
Teresita, Arian Keddell
Francisca, Nicole Hellman
Estella, Alexandra Redelico
Margarita, Charlene Hoffman

Sostituti
Maria / “Somewhere”-Song, Maya Flock
Anita, Lauren Lim Jackson
Bernardo, Brett Emmons, Tony Guerrero
Riff, Edd Post, Jordan Spencer

Doc, Stuart Dowling, Eric Hoffmann
Officer Krupke, Stuart Dowling
Lieutenant Schrank, Eric Hoffmann
Glad Hand, Eric Hoffmann

Action, Ryan Ghysels
Anybodys, Heidi L. Kershaw
Chino, Dean de Luna
Consuelo, Alexandra Redelico
Swing Jet Boys, Brett Emmons, Ryan Ghysels, Edward Laurence
Swing Jet Girls, Heidi L. Kershaw
Swing Shark Boys, Justin Braboy-Hapner, Ryan Ghysels
Swing Shark Girls, Charlene Hoffman

Orchestra
Direttore, Donald Chan
Direttore assistente, Sylvain Bousquet
Violino 1, Almina Statkuviene
Violino 2, Vilija Peseckiene
Violino 3, Kristina Domarkiene
Violino 4, Paulius Biveinis
Violino 5, Nadezda Ochrimenko
Violoncello 1, Lionius Treikauskas
Violoncello 2,  Kristupas Daugelis
Violoncello 3, Virginijus Tamulis
Flauto 1, Nobutaka Soeda
Flauto 2, Jurijus Raznicenko
Flauto 3, Tony Nickels
Flauto 4, Daniel Pearson
Flauto 5, Vaidotas Pleita
Tromba 1, Michael Meza
Tromba 2, Arunas Digimas
Tromba 3, Vytautas Bloze
Corno 1, Arvydas Valatkevicius
Corno 2, Andrius Dirmauskas
Trombone 1, Remigijus Gumuliauskas
Trombone 2, Arvydas Stakvilevicius
Basso, Jason C. Guerra
Batteria, Paul Davis
Percussioni, Sigitas Gailius
Manager of the orchestra, Algimantas Treikauskas

DA NON PERDERE!!!!!

GIO 15 aprile – h. 20.30 turno M

VEN 16 aprile – h. 20.30 turno O

SAB 17 aprile – h. 16.00 turno FAM

SAB 17 aprile – h. 21.00 turno N

DOM 18 aprile – h. 16.00 turno P

DOM 18 aprile – h. 21.00 turno LIBERO

MAR 20 aprile – h. 20.30 turno LIBERO

MER 21 aprile – h. 20.30 turno LIBERO

GIO 22 aprile – h. 20.30 turno LIBERO

VEN 23 aprile – h. 20.30 turno LIBERO

SAB 24 aprile – h. 16.00 turno LIBERO

SAB 24 aprile – h. 21.00 turno LIBERO

DOM 25 aprile – h. 16.00 turno LIBERO

DOM 25 aprile – h. 21.00 turno LIBERO

 
  Interi   € 65.00       € 65.00       € 60.00       € 49-€ 39       € 16  
  Ridotti   € 60.00       € 60.00       € 55.00       € 46-€ 36        
       
  Abb. stelle   5*       5*       4*       3*-3*    

Seguici su TWITTER

Seguici su FACEBOOK

DOVE SONO I TEATRI???

Archivio

novembre: 2017
L M M G V S D
« Apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

VISITE

iscrizione a Paperblog